DELIBERA 7\2017 - AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI CONTRIBUTI DA PAGARE NELL' ANNO 2018

*

*


08-11-2017

Albo Autotrasporto: quote 2018 – pubblicata in G.U. la delibera con gli importi
Si informa che nella Gazzetta Ufficiale numero 254 del 30 ottobre 2017 è stata pubblicata la delibera 7/2017 del Comitato Centrale dell'Albo sul contributo che gli autotrasportatori in conto terzi devono pagare per il 2018. (segue)

Il Comitato centrale dell'Albo degli Autotrasportatori ha deciso di mantenere anche per il 2018 gli stessi importi del 2017. Il pagamento delle quote deve avvenire dal 31 ottobre 2017 ed entro il 31 dicembre 2017 unicamente attraverso la procedura telematica nella apposita funzione presente sul sito www.alboautotrasporto.it del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti tramite carta di credito Visa, Mastercard, carta prepagata PostePay o PostePay Impresa, conto corrente BancoPosta on line, per l'importo visualizzabile sul sito stesso e seguendo le istruzioni in esso reperibili. 

La delibera 7/2017, allegata,  prevede gli importi da pagare per il 2018 che sono determinati da tre componenti una quota fissa uguale per tutte le imprese di 30 euro, più una quota variabile sulla base del numero di veicoli in dotazione all'impresa, secondo il seguente schema:

Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli da 2 a 5: 5,16 € 
Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli da 6 a 10: 10,33 € 
Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli da 11 a 50: 25,82 € 
Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli da 51 a 100: 103,29 € 
Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli da 101 a 200: 258,23 € 
Imprese iscritte all'Albo con numero di veicoli superiori a 200: 516,46 € 

Una terza componente della quota, che si somma alle precedenti, dipende dai veicoli in dotazione all'impresa che hanno massa superiore a 6 tonnellate, secondo il seguente schema: 

per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton: €. 5,16 

per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton: € 7,75 

per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton.: €. 10,33. 
 

Delibera Albo Autotrasporto 7/2017 su quota anno 2018 

Di seguito l’avviso del Comitato Centrale con le istruzioni operative da seguire: 

A far data dal 31 ottobre 2017 sarà possibile procedere al pagamento della quota dovuta per l’anno 2018 dalle imprese iscritte all’Albo nazionale degli autotrasportatori, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 63 della legge n. 298 del 1974, come determinata ai sensi della delibera 7/2017 del 18 ottobre 2017, che sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale il prossimo 30 ottobre 2017. 
L’importo della quota da corrispondersi è determinato, secondo i criteri di cui alla citata delibera, con riferimento al parco veicolare delle imprese alla data del 28 ottobre 2017

Si ricorda che a decorrere dal novembre 2016 il versamento del contributo all’Albo va effettuato esclusivamente in via telematica, attraverso l’apposito servizio di pagamento quote presente su questo Portale dell’Albo degli autotrasportatori. 

Per le imprese che ancora non si sono registrate a questo Portale, si ricorda che, al fine di procedere al pagamento, è necessario prima registrarsi. A tale riguardo si informa che all’atto della registrazione, all’impresa sarà visualizzata una maschera che consente di scegliere tra due opzioni: 

1) PEC camera di commercio
l’indirizzo digitato è verificato presso INFOCAMERE ed, all’esito della registrazione, è possibile visualizzare completamente il proprio profilo; 

2) email non PEC, oppure PEC, diversa da quella camera di commercio
l’indirizzo digitato non è verificato in alcun modo e la registrazione al Portale consente esclusivamente di effettuare l’operazione di pagamento.


In entrambi i casi è richiesto di fornire un recapito telefonico, al fine di agevolare eventuali contatti da parte dei servizi di assistenza tecnica. 

Si ricorda alle imprese di nuova Registrazione che al primo accesso è obbligatorio procedere al cambio della password iniziale, fornita dal sistema

La nuova password, composta dall’utente, deve essere deve contenere una combinazione di 8 caratteri, di cui almeno uno numerico, almeno uno alfabetico maiuscolo e almeno uno non alfanumumerico (es: !\"£$%/()=^*+][@#§:.,;-_>\\|? ).

La nuova password deve essere digitata nei campi “nuova password” e “conferma password”. E’ impedita la funzione “copia ed incolla”.

Le imprese già registrate dovranno accedere al Portale con le proprie credenziali, selezionare il servizio di pagamento quote, visualizzare l’importo specifico da versare, procedere al pagamento con sistema elettronico.

Al riguardo si rende noto che, al fine di semplificare le predette procedure, in data 16 ottobre u.s. sono state prorogate per sei mesi tutte le utenze e le password a tale data già in disponibilità delle imprese precedentemente registrate al Portale dell’Albo. 
Pertanto utilizzando le credenziali in possesso alla data del 16 ottobre u.s., le imprese comunque registrate al Portale dell’Albo potranno accedervi senza necessità di richiedere assistenza per la riattivazione dell’utenza o per il reset della password eventualmente nel frattempo rispettivamente scadute per inutilizzo o per decorso del tempo. 

Le imprese che, già registrate, dopo il primo accesso non abbiano modificato, come d’obbligo, la password generata ed inviata dal sistema informatico, così come quelle che non abbiano conservato le precedenti credenziali potranno chiedere assistenza tecnicainviando una email all’indirizzo assistenza.albo@mit.gov.it  nella quale sarà opportuno indicare - per ottimizzare i tempi di risposta - numero di iscrizione all’Albo, numero di matricola, un indirizzo email non PEC ed un recapito telefonico

Allo stesso indirizzo assistenza.albo@mit.gov.it  potrà essere comunque inviata ogni altra richiesta di assistenza tecnica, avendo cura di specificare numero di iscrizione all’Albo, numero di matricola, un indirizzo email non PEC ed un recapito telefonico nonché, ove possibile, una immagine dell’errore segnalato dal sistema. 

E’ possibile inoltre segnalare necessità di assistenza ai seguenti numeri:

•  800980308, per eventuali problemi che intervengano dalla fase di inserimento dei dati delle carte di pagamento. Tale numero è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 20.00, giorni festivi esclusi;

• 800232323, per eventuali problemi che intervengano nelle altre fasi del procedimento. 

Tale numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 20,00 ed il sabato dalle ore 8,00 alle ore 14,00, giorni festivi esclusi

Si ricorda infine che le operazioni di pagamento sono consentite nei giorni dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 21, giorni festivi esclusi

Al fine di predisporre il servizio per il pagamento delle quote 2018, si informa che lo stesso sarà disattivato dalle ore 10,00 del giorno 30 ottobre 2017 alle ore 10,00 del giorno 31 ottobre 2017


ULTERIORI ISTRUZIONI OPERATIVE 

Si ricorda ancora che

• quando un’impresa inserisce una password errata per un numero di volte superiore ai tentativi consentiti (5), appare il messaggio “Utente sospeso per superamento numero tentativi pwd errata. Contattare Amministratore di Sistema per il ripristino” ed occorre richiedere il RESET PASSWORD (no recupero password), inviando all’indirizzo assistenza.albo@mit.gov.it  una email con oggetto RESET PASSWORD e recante nel testo il numero di matricola (inizia con IT) il numero di iscrizione all’Albo ed un recapito telefonico.

La nuova password sarà inviata sull’indirizzo email fornito all’atto della registrazione o eventualmente successivamente modificato.


• la ricevuta di pagamento è inviata automaticamente dal sistema informatico attraverso posta elettronica ordinaria all’indirizzo email fornito all’atto della registrazione o a quello successivamente modificato. Qualora la ricevuta non sia stata acquisita, si può procedere alternativamente: 

- se l’indirizzo di posta elettronico fornito è una PEC, a verificare che la stessa sia abilitata a ricevere email non PEC; 

- a ristampare la ricevuta dalla apposita funzione accessibile dalla pagina di visualizzazione dei pagamenti effettuati. 
 


Indietro

21/06/2018
FATTURAZIONE ELETTRONICA - MERCOLEDI' 27 G...
Incontro per conoscere i nuovi adempimenti legati alla fatturazione elettronica ...
14/06/2018
DAL 1 LUGLIO STOP AL PAGAMENTO DEGLI STIPE...
Stipendi, stop ai contanti: dal 1° luglio solo pagamenti tracciati ...
13/06/2018
INVITO - WORKSHOP TECNICA PER UN PROCESSO ...
Invito al convegno organizzato da CCIAA di Biella e Vercelli ...
12/06/2018
CORSI AGGIORNAMENTO SICUREZZA LAVORATORI E...
Corsi di aggiornamento luglio 2018 per corso sicurezza lavoratori e corso rspp datori di lavoro ...
07/06/2018
INVITO A PARTECIPARE AL CONVEGNO ECO-LIGHT...
INVITO AL CONVEGNO PER LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA NORMA L.R.03/2018 ...
04/06/2018
LE NUOVE NORME COSTANO 3,1 MLD ALLE PICCOL...
Confartigianato “A piccole imprese nuove norme costano 3,1 mld. ...
04/06/2018
STAGE DI QUALITA' - MARTEDI' 19 GIUGNO CON...
Stage di qualità martedì 19 maggio conferenza di chiusura presso cComune di Biella ...
02/06/2018
NOTIZIARIO BIELLESE MAGGIO 2018...
Pubblicato il notiziario Biellese 2018 ...
01/06/2018
NOTIZIARIO PIEMONTESE MAGGIO GIUGNO 2018...
Pubblicato il notiziario piemontese Maggio Giugno 2018 ...
01/06/2018
29 GIUGNO 2018 - INCOMING SETTORE TESSILE ...
Invito a partecipare all' incoming organizzato nella giornata di venerdì 29 giugno 2018 ...
31/05/2018
TIROCINI, LE NOVITA' DEL 2018...
Tante novità per il 2018 ...
30/05/2018
LILT - 31 MAGGIO GIORNATA MONDIALE SENZA T...
31 MAGGIO GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO ...
17/05/2018
INVITO A PARTECIPARE AL SEMINARIO -GIOVANI...
Invito al convegno organizzato da Camera di Commercio di Biella ...