I DAZI DEGLI STATI UNITI MINACCIANO IL FOOD MADE IN ITALY

*

*


10-10-2019

EXPORT – I dazi degli Stati Uniti minacciano il food made in italy?


Dal 18 ottobre scatteranno i dazi degli Stati Uniti su 93 prodotti made in Italy. Secondo Confartigianato i più colpiti saranno quelli del settore lattiero-caseario in cui operano oltre 1.900 imprese artigiane e che vanta ben 275 tipi di formaggi Dop e Igp. La Confederazione ha rilevato che, tra formaggi, burro, yogurt, negli ultimi 12 mesi abbiamo esportato negli Stati Uniti prodotti per un valore di 312 milioni di euro, il più alto in Europa. Del resto, gli Stati Uniti sono al terzo posto tra i 10 mercati di riferimento per le nostre esportazioni di alimenti: volano negli Usa l’8,7% di pasta, olio, formaggi, carni, frutta e ortaggi venduti in tutto il mondo e il 26,1% del food venduto sui mercati extra Ue a 28. Nel primo semestre del 2019 la domanda statunitense di food made in Italy è aumentata del 12,9% e per i prodotti lattiero-caseari italiani le vendite negli Usa sono cresciute del 22,1%. Ora, a causa della politica commerciale dell’amministrazione Trump, questo patrimonio economico e di cultura alimentare è a rischio. A risentirne potrebbero essere le regioni con il maggiore export negli Usa di prodotti lattiero-caseario: in testa l’Emilia Romagna con 115 milioni di euro, seguita da Lombardia con 63 milioni, da Sardegna con 62 milioni, da Veneto con 35 milioni e da Campania con 12 milioni. A livello provinciale il più alto valore di export di prodotti delle imprese lattiero-casearie verso gli Usa si registra a Parma (80 milioni di euro negli ultimi 12 mesi), seguita da Sassari (41 milioni di euro, Verona (32 milioni di euro), Cremona (23 milioni di euro) e Piacenza (20 milioni di euro). Per quanto riguarda le imprese artigiane, la regione che registra un maggior peso del settore lattiero-caseario sul totale dell’artigianato alimentare, è il Molise (7,8%), seguito da Basilicata (7,3%), Puglia (5,8%), Campania (4,7%), Calabria (3,3%), Valle d’Aosta (2,7%) e Emilia Romagna (2,5%).

 


Indietro

08/11/2019
FORMAZIONE LAVORATORI - CORSI OBBLIGATORI ...
Formazione lavoratori, corsi obbligatori per la sicurezza sul lavoro ...
06/11/2019
2 DICEMBRE 2019 CORSO FER, CORSO OBBLIGATO...
Iscriviti al corso FER organizzato in data 2 dicembre, è obbligatorio aggiornamento entro dicembre ...
06/11/2019
GOURMET FOOD FESTIVAL TORINO DAL 22 AL 24 ...
Per tre giorni Torino ospiterà Gourmet Festival Food, la fiera dell' agroalimentare ...
06/11/2019
INVITO RISERVATO AGLI IMPIANTISTI -TAVOLA ...
Tavola rotonda edifici ad energia quasi zero e riqualificazione energetica del costruito ...
05/11/2019
ALBO TRASPORTATORI - PAGAMENTO QUOTE 2020...
Albo trasportatori deliberate le quote di iscrizioni per il 2020, avvio alla procedura di pagamento ...
05/11/2019
NOTIZIARIO BIELLESE OTTOBRE 2019...
Pubblicato il notiziario biellese di ottobre 2019 ...
05/11/2019
CONVEGNO- LA BANDA LARGA IN PIEMONTE E NEL...
Invito al convegno - LA BANDA ULTRALARGA IN PIEMONTE E NEL BIELLESE - ...
04/11/2019
DAZI USA A PRODOTTI COMPARTO AGROALIMENTAR...
Confartigianato in audizione alla camera dei deputati per discutere sui dazi americani ...
31/10/2019
CORSO - PATENTINO PER LA CONDUZIONE DI CAR...
Inizia il 23 novembre corso per conseguire patentino di uso dei carrelli elevatori ...
30/10/2019
MAGICO NATALE A BIELLA TRA INNOVAZIONE E T...
Dal 24 novembre Biella si vestirà di Natale ...
30/10/2019
ATTENZIONE 16 DICEMBRE SCADE LA' ULTIMA RA...
Al 16 dicembre 2019 scade l' ultima rata dell' IMU. ...
28/10/2019
SKILLAND, UN PROGETTO CONTRO LA DISPERSION...
Skilland,un progetto contro la dispersione scolastica e alla ricerca del talento proprio dei ragazzi ...
25/10/2019
CORSI OVER55 CORSI GRATUITI PER CONOSCERE ...
CORSI PER OVER55 PER CAPIRNE DI PIù DI INTERNET,SOCIAL ED ALTRO. ...